Basilica di San Paolo Maggiore

Piazza San Gaetano, 76 081 454048 sanpaolomaggiore.it

La scenografica scalinata barocca a doppia rampa porta dinanzi alla facciata sulla quale si vedono ancora i resti del tempio dei Dioscuri con le due colonne di ordine corinzio con i relativi architravi. La prima chiesa dedicata a San Paolo venne costruita tra l’VIII e il IX secolo proprio alle spalle del tempio. Nel 1538, infine, dopo un lungo periodo d’abbandono, vi si insediarono i Chierici Regolari Teatini, che dopo una cinquantina d’anni cominciarono la ricostruzione. Durante i restauri del 1962 i frati scoprirono un piccolo cimitero sotterraneo con i resti dell’antico tempio dei Dioscuri ed il corpo di San Gaetano e di altri beati. Oggi quel luogo è adibito a cripta, ed ha l’aspetto quasi di una seconda chiesa. Adiacenti al complesso ci sono i due chiostri monumentali.

Ingresso

gratuito

lun – sab h 9.00 – 17.30, dom h 9.30 – 13.30 

Orari

Basilica Orario: lun – sab h 9.00 – 17.30, dom h 9.30 – 13.30

Cripta o santuario di San Gaetano Orario: lun – dom h 8.30 – 19.00

Come arrivare

Autobus R2

Google Maps